Altri Servizi

SERVIZI OFFERTI

recent_actors

SEDAZIONE COSCIENTE

settings_input_composite

MALATTIA OCCLUSALE

SEDAZIONE COSCIENTE

PROTOSSIDO DI AZOTO

E’ una miscela di ossigeno e azoto usata per aumentare la soglia del dolore.
Dosati opportunamente questi gas, hanno effetti piacevoli e utili durante le sedute odontoiatriche, inducendo una sedazione cosciente.
Il paziente è piacevolmente rilassato ed ha una sensazione di leggerezza, raggiungendo l’effetto analgesico specifico in breve tempo.

Il protossido d’azoto è utile nei bambini dai 3-4 anni per consentire l’esecuzione di piccole otturazioni o per eseguire l’anestesia locale senza timore.
Può essere usato su pazienti adulti (che hanno paura del dentista) o una forte sensibilità dentinale, per esempio durante le sedute d’igiene.

Non ci sono controindicazioni, l’ossigeno e l’azoto sono presenti nell’aria che respiriamo.

Approfondisci nel blog...

MALATTIA OCCLUSALE

Cos’è la Malattia Occlusale?

La Malattia Occlusale è un processo distruttivo a carico dei denti che deriva dal loro disallineamento e di conseguenza da un’alterazione del morso.

I denti quando sono correttamente posizionati, in armonia con le articolazioni e l’azione muscolare, sono fatti in modo da resistere tranquillamente alle forze masticatorie. Ma nel caso che il combaciamento dei denti fra loro non sia perfetto, si possono verificare problemi ai denti, ai muscoli alle articolazioni o a tutte queste strutture.

Questo processo patologico che è il più diffuso fra tutti i problemi che riguardano i denti è paradossalmente anche il meno conosciuto e spesso sottovalutato.

Quali sono i sintomi?

I sintomi della Malattia Occlusale sono:

- I denti possono avere un consumo delle superfici masticatorie
- I denti possono essere sensibili al caldo e al freddo
- I denti possono diventare mobili
- I denti possono far male durante la masticazione
- I denti possono fratturarsi più facilmente
- I muscoli masticatori possono diventare tesi e doloranti. Il mal di testa è una conseguenza abbastanza comune
- Le articolazioni possono diventare sintomatiche con rumori articolari e sobbalzi durante la masticazione e i movimenti mandibolari. In qualche caso il dolore si presenta anche a carico delle articolazioni. 

Cosa succede se la Malattia Occlusale non viene trattata?

Se la malattia occlusale non viene trattata i problemi, più o meno velocemente, peggiorano nel tempo.

I denti si consumano completamente fino a poter essere addirittura persi e i problemi muscolari e articolari possono creare dei forti disagi con la conseguenza che la complessità e il costo del trattamento aumentano drammaticamente.

Al contrario se la Malattia Occlusale viene diagnosticata precocemente la progressione dei danni può essere fermata in tempo e il trattamento diventa molto più semplice e meno costoso.

Esempio di bocca con malattia occlusale grave non trattata. I denti sono rivestiti di smalto che è il tessuto più duro del corpo umano. Quando lo smalto si è consumato fino a esporre la dentina sottostante che è più fragile, il consumo dei denti diventa molto più veloce. Questo effetto spesso si nota sui denti anteriori che diventano più piccoli e sui denti posteriori che diventano piatti. Anche il colore viene alterato poiché la dentina ha un colore tendente al cupo arancione ed è più permeabile e suscettibile all’assorbimento delle sostanze coloranti (vino rosso, thè, caffè, fumo, mirtilli etc.)

Come si tratta la Malattia Occlusale?

Il trattamento può consistere nel:

- correggere adeguatamente le superfici dello smalto in modo da stabilizzare il morso
- restaurare i denti consumati
- allineare correttamente i denti con uno spostamento ortodontico
- la combinazione di questi tre trattamenti