Prima e dopo – Effetti di malocclusione dentale

Questa paziente mostrava vistosi effetti di un tipo di malocclusione dentale che si sono manifestati sui denti inferiori anteriori. La correzione della causa del problema ha permesso di riparare il danno in poco tempo.

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

Prima e dopo – Invisalign, apparecchio invisibile

Questa paziente non aveva mai preso in considerazione l’idea di correggere il suo sorriso perché l’idea di indossare un apparecchio mobile o fisso in metallo, specialmente in età adulta, le faceva pensare di poterne fare a meno.

Le abbiamo parlato degli allineatori trasparenti Invisalign, un sistema che consente di fare ortodonzia nell’adulto in modo conservativo e senza che nessuno se ne accorga. Ecco il risultato!

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

La cura canalare o devitalizzazione del dente

Cura canalare o devitalizzazione del dente

La cura canalare (devitalizzazione) è un intervento odontoiatrico che consente di evitare l’estrazione di un dente quando la polpa (la parte interna del dente che contiene vasi sanguigni e nervi) è compromessa a causa di una carie profonda o di un trauma.

Sensibilità al caldo, dolore alla masticazione o addirittura un ascesso, sono sintomi tipici, ma qualche volta un’infezione può rimanere silente per molto tempo.

Se l’infezione non viene trattata tempestivamente e in modo adeguato si estende all’osso circostante la radice del dente, con la formazione di granulomi o cisti visibili in radiografia come zone di radiotrasparenza (aloni più scuri rispetto all’osso sano).

Ecco l’aspetto radiografico della radice di un dente sano e dell’osso circostante in assenza di lesione.

Questo è, invece, un esempio di come si presenta un dente interessato da un’infezione che ha invaso l’osso circostante.

Come risolvere il problema?

Il trattamento canalare consiste nella rimozione accurata della polpa compromessa per tutta la lunghezza delle radici, nella disinfezione della parte interna del dente che la conteneva (camera pulpare e canali radicolari) e nella sua sostituzione con del materiale adatto a fermare la proliferazione dei batteri.

Un’otturazione canalare ben fatta è apprezzabile in radiografia come una linea più chiara che arriva fino all’apice delle radici dentarie e nei piccoli canali laterali eventualmente presenti.

Una volta effettuata la cura si avrà la scomparsa dei sintomi e la graduale riduzione della lesione con formazione di nuovo osso. Nel caso esposto la guarigione è stata monitorata con controlli radiografici a intervalli di alcuni mesi.

Controllo radiografico a 4 mesi dalla cura:

Controllo a 8 mesi dalla cura: si può notare che la radice è di nuovo circondata da osso sano.

Anche stavolta l’infezione è stata debellata, riuscendo a salvare il dente naturale e di conseguenza evitare un impianto artificiale!

AGGIORNAMENTO AD 1 ANNO DALLA CURA:

Per maggiori informazioni e approfondire tematiche legate al mondo odontoiatrico ti consigliamo il nostro libro “Mai più paura del dentista“.

Disponibile su Amazon.it

Disponibile sul sito Associazione Tumori Toscana.it

Il 100% del ricavato è devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana che dal 1999 cura gratuitamente e a domicilio i malati di tumore della Toscana.

Prima e dopo – Faccetta danneggiata

Ecco come la faccetta di un paziente tedesco in vacanza a Firenze è stata riparata con un restauro in composito a seguito di una frattura…

Un approccio diretto e immediato, ma soprattutto accurato, per trattare un’urgenza senza rinunciare alla massima resa estetica!

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

Prima e dopo – Sbiancamento

Lo sbiancamento è un trattamento estetico che può far splendere il tuo sorriso, ma occhio a non cadere nelle trappole del mercato: deve essere eseguito con il metodo giusto per ottenere risultati naturali, stabili nel tempo ed evitare effetti collaterali indesiderati!

Questo è il risultato di uno sbiancamento che lo Studio Guasti e Massai ha eseguito sulla bocca di un paziente, riportando i denti al suo colore originale in una sola seduta.

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

Prima e dopo – Frattura denti anteriori

Abbiamo restituito il sorriso a una giovane studentessa americana dopo che una banale caduta in bicicletta le aveva causato una brutta frattura dei denti anteriori.

Con due ricostruzioni estetiche in composito abbiamo ottenuto un risultato naturale e cancellato il ricordo di una esperienza spiacevole.

Se anche tu vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

Anomalie morfologiche e strutturali

Anomalie morfologiche e strutturali dei denti

Recentemente abbiamo risolto il caso di un nostro paziente che riscontrava un’anomalia della forma di un incisivo laterale.  Questa patologia  comporta un’alterazione del tessuto gengivale.

Per risolvere il difetto estetico abbiamo scelto un trattamento combinato: viene utilizzato il laser per il rimodellamento mini-invasivo della gengiva. Un restauro servirà inceve per conferire al dente una forma armoniosa.

Dopo il piccolo intervento al laser non c’è alcun sanguinamento e si ha un immediato e rapido processo di guarigione dei tessuti senza fastidi per il paziente.

Successivamente siamo passati alla pianificazione del restauro dentale su modelli di laboratorio

Subito dopo la realizzazione del restuaro i tessuti gengivali guariranno adattandosi alla nuova forma del dente.

A distanza di una settimana si può apprezzare l’integrazione del restauro nell’aspetto generale del sorriso e la completa guarigione delle gengive.

Per maggiori informazioni e approfondire tematiche legate al mondo odontoiatrico ti consigliamo il nostro libro “Mai più paura del dentista“.

Disponibile su Amazon.it

Disponibile sul sito Associazione Tumori Toscana.it

Il 100% del ricavato è devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana che dal 1999 cura gratuitamente e a domicilio i malati di tumore della Toscana.

Prima e dopo – Placca e tartaro

Giulia aveva accumuli di placca e tartaro, infiammazione gengivale e mobilità dei denti, alcuni tra i segni della malattia parodontale detta anche piorrea. Una cura adeguata e un corretto programma di mantenimento possono limitarla e aiutare ad avere una bocca visibilmente più sana, riducendo il rischio di ricorrere ad interventi più impegnativi.

 

Se anche tu come Giulia vuoi ritrovare il tuo sorriso naturale, richiedi una visita al tel. 055 580 770. Ti aspettiamo!

La malattia occlusale

Sai cos’è la malattia occlusale? Lo sai che può consumarti i denti compromettendo la funzione e la bellezza del tuo sorriso?

Viene definita malattia occlusale l’insieme di fattori capaci di danneggiare irreversibilmente i denti con possibili ripercussioni sui tessuti di sostegno sulle articolazioni e sul sistema neuromuscolare.

malattia-occlusale

Il consumo dei denti è un fenomeno, nella maggior parte dei casi, considerato come un “normale processo fisiologico” collegato all’età. Al contrario si tratta di un vero processo distruttivo che interessa giovani e adulti. È un sintomo il più delle volte inosservato che deve essere intercettato precocemente per bloccarne gli effetti distruttivi.

malattia-occlusale-dentista

Quali sono le cause della malattia occlusale?

Le cause possono essere molteplici:

  • reflusso gastrico,
  • malocclusioni,
  • abitudini viziate,
  • bruxismo,
  • serramento dei denti
  • abitudini alimentari errate.

In base all’aspetto e alla distribuzione dei segni di usura, il dentista può risalire alla loro causa e attuare il trattamento più efficace per arrestare la loro progressione e risolvere i danni provocati.

L’individuazione delle cause e un’ottimizzazione dell’occlusione (studiata e realizzata con accuratezza) é fondamentale, per ottenere stabilità e precisione dei contatti tra le arcate dentarie, evitando la concentrazione di forze eccessive con effetti deleteri sui denti, tessuti di supporto e sull’apparato neuromuscolare. Talvolta può essere sufficiente migliorare le abitudini alimentari, controllare il reflusso gastroesofageo e utilizzare un bite di protezione.

Le arcate dentali di chi soffre da anni di malattia occlusale si presenta così:

Per maggiori informazioni e approfondire tematiche legate al mondo odontoiatrico ti consigliamo il nostro libro “Mai più paura del dentista“.

Disponibile su Amazon.it

Disponibile sul sito Associazione Tumori Toscana.it

Ricorda che Il 100% del ricavato è devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana che dal 1999 cura gratuitamente e a domicilio i malati di tumore della Toscana.

Il tuo DENTISTA non ti ha detto che…

Il libro dello Studio Guasti e Massai

Il tuo DENTISTA non ti ha detto che …

La conservazione e il restauro del sorriso in un volume agile, puntuale e aggiornato. Andando ben oltre il tradizionale approccio da dentista, Massai e Guasti ci propongono lo stato dell’arte di tecniche, materiali e conoscenze. Con un assunto che troppo spesso si dimentica: la bellezza parte dalla salute.

La ricerca scientifica e la collaborazione con le aziende produttrici dei nuovi materiali odontoiatrici degli autori garantiscono una informazione puntuale e aggiornata. Attraverso la continua sperimentazione di tecnologie e pratiche innovative Massai e Guasti sono in grado di disegnare uno scenario prossimo futuro dello studio dentistico e delle sue applicazioni, mettendo in pratica oggi quanto più possibile.

Questo manuale va oltre i classici consigli del dentista per inquadrare il “bel sorriso” in un più ampio contesto di salute di tutta la bocca, andando anche controcorrente, in una ottica di conservazione e valorizzazione dell’esistente. Nella maggior parte dei casi ciò di cui la natura ci ha fornito non va sostituito ma semplicemente valorizzato. A casa e in studio. E gli autori ci spiegano come.

La Prefazione di Stefania Saccardi Assessore al diritto alla salute Regione Toscana

Questo libro mi ha fatto sorridere. E mi pare un ottimo punto di partenza per un dentista! Mi ha regalato il piacere di trovare la cura e la dedizione per un lavoro di servizio alla salute unite alla creatività e all’allegria che solo un’autentica passione per quello che si fa riesce regalare.

È un volume molto utile, per chi crede che la corretta informazione sia alla base di una scelta consapevole. Gli autori spiegano in modo chiaro e facile da comprendere come funziona la nostra bocca, quali sono le buone pratiche per non avere bisogno di loro più dello stretto indispensabile, e in cosa consistono i principali interventi che i dentisti offrono ai propri pazienti.

Un gesto di sollecitudine che migliora la nostra vita quotidiana, un modo inconsueto di prendersi cura degli altri spiegando come a volte modi care piccoli atteggiamenti possa migliorare profondamente la nostra salute. Avere attenzione per noi stessi è fondamentale: grazie a Lorenzo Massai e Alessandro Guasti per queste belle pagine che ci aiutano a farlo nel modo corretto.

Ricorda che Il 100% del ricavato è devoluto a favore dell’Associazione Tumori Toscana che dal 1999 cura gratuitamente e a domicilio i malati di tumore della Toscana.

Disponibile su Amazon.it

Disponibile sul sito Associazione Tumori Toscana.it